Questo sito usa i cookies come strumento per aiutarci a capire come viene utilizzato dagli utenti. Se desideri saperne di più clicca sulla Privacy Policy oppure clicca su OK per chiudere il banner.

Segnala un danno da contratto

firmaSegnala un caso riguardante bollette telefoniche, banche, assicurazioni, trasporti, energia, pacchetti tv, etc

Segnala un danno da prodotto

meccanicoSegnala un caso di difettosità riguardante autoveicoli, elettrodomestici, computers, cellulari, farmaci,etc

Segnala un danno Anti-trust

pubblicitaSegnala un caso di pubblicità ingannevole, marketing aggressivo, prezzi eccessivi e comportamenti anticoncorrenziali.

Disservizi turistici (8 gennaio 2010)

Sono ormai numerosissime le segnalazioni di turisti che lamentano la mancata fornitura dei servizi previsti nei contratti turistici stipulati con i tour operator del Gruppo “I Viaggi del Ventaglio”.

Non è possibile stabilire se questi disagi siano direttamente connessi alle difficoltà finanziarie dichiarate dal gruppo che avrebbe ricevuto ingiunzioni di pagamento per oltre 10 milioni di euro (e pignoramenti per oltre 3 milioni di euro). Certo è che la situazione ha indotto “I Viaggi del Ventaglio” a presentare al Tribunale di Milano una domanda di concordato (cioè un accordo per evitare il fallimento) per la ristrutturazione dei debiti.

Di qui la preoccupazione dei consumatori che hanno acquistato pacchetti turistici o che sono in possesso di buoni viaggio troverebbero grosse difficoltà a recuperare i propri crediti.

Alcuni sfortunati turisti, ad esempio, hanno raccontato durante la trasmissione “Mi manda Raitre” di aver ricevuto una lettera con la quale la struttura alberghiera che li ospitava chiedeva loro di lasciare le camere perché non era stato raggiunto l’accordo commerciale tra la proprietà della struttura stessa e il tour operator organizzatore del viaggio.

In casi come questi oltre alla richiesta di rimborso del dovuto, può essere inoltrata anche una richiesta di risarcimento danni.

Se il disservizio riguarda gruppi estesi di turisti, sarà probabile una azione collettiva: per questo è in corso la raccolta delle adesioni per verificare l’opportunità di una class action. Segnala il tuo caso allo sportello dedicato.

Copyright © 2008 ClassAction.it - Contatti